29 apr 2011

Scienziato minimizza sul nucleare: Chernobyl è una finta tragedia

Nella puntata di ieri della trasmissione televisiva "annozero",si è parlato ancora di nucleare.
Tra i contrari alle centrali, ovviamente non potevano mancare Di Pietro e Travaglio, che però stavolta sono stati "smentiti" da un simpatico scienziato.
Questo buffo personaggio ha affermato che il nucleare è sicuro, che sono pochi i decessi dovuti a queste tecnologie e che nella quasi totalità dei casi sono imputabili ad errori umani.
Il "professore" ha minimizzato anche su Chernobyl, affermando che  si trattò di una finta catastrofe e che i morti "veri", come dice lui,in realtà non furono più di cinquanta.
Noi di dominio mentale non osiamo contraddire quest'uomo, non ne avremmo i titoli, ma la cosa ci pare abbastanza strana e questa affermazione sembra essere una sorta di "assist" al governo..
Però anche tu caro Santoro, prima di invitare i tuoi "esperti"..accertati che non siano disposti a divulgare false statistiche su una vera tragedia quale fù quella di Chernobyl. 

3 commenti:

Linea Gotica ha detto...

vi rendete cosa arrivano a dire?!?

Anonimo ha detto...

ci rendiamo conto e siamo profondamente indignati..

Anonimo ha detto...

Nella stessa puntata Grillo ha detto: che cosa stiamo più a confrontarci con questa gente,
che può dire tutto e il contrario di tutto?.

Angelo c.