14 mag 2011

Gheddafi Abita nel cuore del suo popolo

Ieri sera, Gheddafi, ha dichiarato in un messaggio audio trasmesso alla televisione di stato libica, di essere  in un posto in cui non lo si può raggiungere e di stare bene.
Il colonnello afferma che qualora venisse ucciso, egli vivrebbe comunque nel cuore del proprio popolo..
Il leader libico ha espresso  anche il proprio parere sui bombardamenti di giovedì scorso che ha definito essere "da vigliacchi".
Sembra una situazione infinita, ormai  tutto si ripete, troppe sono le assonanze con un'altro personaggio deceduto (forse) pochi giorni fa....speriamo solo che a una disgrazia non se ne aggiungano altre.

0 commenti: