04 giu 2011

Come diventare ricchi? come essere felici?

Come diventare ricchi?(dentro), come essere felici nella vita? queste sono delle domande a cui i pensatori di tutti i tempi hanno cercato di rispondere, e che molte tradizioni spirituali hanno posto alla base delle proprie dottrine.
Per prima cosa, io credo che sia doveroso fare una panoramica sulle figure più importanti che si siano occupate dell'argomento.
C'è da dire che nel cosiddetto periodo assiale che va dall'800 al 200 a.C si sono venute a creare delle intuizioni morali di cui ancora oggi ci nutriamo.
Pensiamo per esempio alle tradizioni cinesi del Confucianesimo o del Taosimo, come pure alla stesure delle upanishad in India che furono alla base delllo sviluppo dell'Induismo, o al pensiero Buddhista.
Queste dottrine sono nate proprio per tentare di rispondere alla domanda: come essere felici?..
Prendiamo il Taoismo,per cui il Tao è l'unione di due aspetti, il Wu e lo yu, cioè l'essere e il non essere.
L'uomo deve riunirsi al Tao, quindi all'essere insieme al non essere, e la felicità consiste nella semplificazione della vita, cioè nell'attività dell'inattività.



Alla base dell'Induismo invece  c'è la consapevolezza dell'unità dell'universo, tutto è uno!..Brahman!
Anche  l'io profondo dell'uomo  è Brahman, l'essere umano deve rendersi conto di questo  e affidargli ogni sua azione.
Il Buddhismo poi, con la dottrina del dharma pone al centro del proprio pensiero la constatazione che la sofferenza sia universale e che  sia dovuta al desiderio.
La cessazione del dolore ( Nirvana), è lo stato in cui ogni aspirazione finisce e nasce la felicità.



Più tardi poi, tante scuole filosofiche si sono occupate della questione della felicità, possiamo ricordare  Epicuro ,o Pirrone, l'iniziatore dello scetticismo.
Per lo scettico, l'uomo saggio deve praticare la sospensione del giudizio e l'esercizio sistematico del dubbio.
I nostri sensi non possono sapere cosa sia vero o falso, è felice e saggio chi senza turbamento alcuno rimane senza opinioni.



Ci sarebbe tanto da dire, in questo post ci siamo limitati a considerare alcune personalità e dottrine che si sono interessate del tema della felicità.
A ogni uomo il compito di trovare la propria..

  

0 commenti: