25 ott 2011

Il New York times definisce i leader europei ridicoli e autoreferenziali!

Paul Krugman, giornalista del New York Times punta il dito sulla situazione Europea e in particolare sull'Italia, che giudica al momento il maggior pericolo visto il debito che presenta in questo momento.
Il giornalista procede poi con la propria analisi economica, dissertando sull'euro e sull'ipotetica risoluzione del problema istituendo un fondo che presti soldi all'Italia..cosa che poi riterrà impraticabile.
Ma vorrei portare l'attenzione su altro e cioè su quello che la stampa estera pensa di noi, in particolare, in una frase ,krugman definisce i leader europei sempre più ridicoli!
Non siamo nuovi a queste affermazioni, ma ogni volta è un girare il coltello nella piaga.
Ne siamo stufi!

0 commenti: