19 dic 2011

VERUSKA VERTUANI : PIOVE CEMENTO SUL GRANO

PIOVE CEMENTO SUL GRANO

Nera,
gettata all’angolo del nulla
la tua vita non si accorge
di te.
Da quella sedia barcollante
intrisa di umori
penzolano calze da un centesimo;
nella mente di chi ti compera
vali ancor meno.
La tua gonna leggera
è già ricordo
bruciato dallo sguardo dei passanti.

BREVE NOTA BIOGRAFICA

Nata a Velletri il 9 Febbraio 1974, laureata in Scienze Statistiche, svolge attualmente la professione di consulente aziendale.
Autodidatta, scrive assiduamente da tre anni e riversa nelle sue poesie tutte le emozioni che la danza, sua prima passione, le suscita.
Nel 2010 è stata finalista del XXII Concorso Nazionale di Poesia “Giuseppe Gioachino Belli” e selezionata per molte antologie pubblicate da Aletti Editore, Giulio Perrone Editore. Inserita nel Volume “Rosso” del progetto Glimpse.
Nel 2011 segnalata alla 1a Edizione del Concorso Nazionale di scrittura in prosa e poesia “Scriviamo” organizzato dall’Associazione Socio Culturale AGORA’1991 (Appignano – MC).
Segnalata alla 1a Edizione del Premio Letterario “Linda Scaburri” organizzato dal Comune di Castel Gabbiano (Cr) ed inserita nell’antologia “Pensando sottovoce”.
Finalista al Premio Letterario Nazionale “Emozioni in bianco e nero – fiabe, poesie, racconti … storie di carta” promosso dalla casa editrice Edizioni del Poggio ed inserita nell’omonima antologia.
Seconda classificata nella sezione Poesia al ‘Premio Gianfranco Rossi per la giovane letteratura’ promosso dal Gruppo Scrittori Ferraresi.
Finalista nella quarta edizione del Premio Internazionale ‘Io Racconto’.
Terza classificata al Concorso Nazionale di poesia ‘Leandro Polverini’ nella sezione ‘Poesia Naturalista’.

0 commenti: