11 gen 2012

Grazie Farina

Gli  incentivi  sono  alla base della nostra società.  
Ci sono  incentivi  dappertutto: incoraggiare gli  evasori a far   rientrare  i  capitali   dall’estero pagando solo il cinque per cento è un incentivo, se fai la raccolta differenziata bene , ti diamo  l’incentivo.
Anche premiare Simone Farina, significa incentivare a denunciare le truffe.
Non  vedo  quindi perché  si debba fare del qualunquismo all’italiana dicendo che ha fatto soltanto il suo dovere. 
Ma come, in un Paese dove sei  ritenuto furbo se fai la tua piccola truffetta e un fesso se non la fai  facciamo gli snob, alziamo la spalluccia, sogghigniamo, se a Farina si riconosce con un apprezzamento il bel gesto che ha fatto?
Perché dobbiamo ritenere ovvio stringere la mano a uno che ha avuto la freddezza di mandare a fanculo una banda di sfigati truffatori?
Grazie Simone.


Angelo C.

0 commenti: